Il Comune di Benestare ripudia la guerra e riconosce nella Pace un valore ed un diritto fondamentale delle persone e dei popoli.

Giunta

 PIETRO BRANCATISANO: VICE SINDACOfoto

 Con delega alle rete idrica, rete fognante, verde pubblico, forestazione, decoro ed arredo urbano, politiche artigianato e delle attività produttive, sicurezza, caccia e turismo.

 

Email:

 

Orario di ricevimento:

Lunedì dalle ore 11:30 alle ore 13:00; Giovedì dalle ore 16:00 alle ore 17:30.


 

 

 

Nato nel Giugno del 1990 ed è cresciuto a Benestare.

Tecnico idraulico, sposato con una figlia. Da qualche anno è politicamente attivo e impegnato sul nostro territorio seguendo la parte sindacale in una associazione di categoria.

"Amo questo territorio, in cui vivo fin dalla nascita e nel quale crescerà la mia bambina. Per questo e perché credo nelle sue grandi potenzialità economiche, culturali e sociali, vorrei impegnarmi con dedizione a farlo crescere e a miglioralo."



foto

ANTONIO CAMINITI: ASSESSORE

Con delega Ambiente, agricoltura, turismo, tributi, città metropolitana, politiche dell'innovazione tecnologica e del portale istituzionale, fondi comunitari, beni confiscati, traspasrenza amministrativa, politiche gestione rifiuti, PSR, mobilità.


Email:

 

Orario di ricevimento:

Martedì e venerdì dalle ore 11:00 alle ore 13:00; Giovedì dalle ore 16:00 alle ore 17:30.


 

 

Nato a Gennaio del 1989 ed è cresciuto a Benestare.

Dottore in scienze forestali e ambientali, felicemente fidanzato con Enza.

"Per molti anni politicamente attivo nel locale circolo del Pd benestarese, questa lista è per me l’occasione di riprendere quella attività politica che era rivolta a sostenere quel percorso di crescita del nostro Comune."

 

Struttura e Funzioni

Secondo l'art. 36 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 (Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali) la giunta comunale è uno degli organi di governo del comune.



La giunta è un organo collegiale composto dal sindaco, che ne è anche presidente, e da un numero di assessori, stabilito dallo statuto comunale, che non deve essere superiore a un quarto (arrotondato) del numero dei consiglieri comunali (computando a tale fine anche il sindaco) e comunque non superiore a dodici.



Secondo l'art. 48 del d. lgs. 267/2000 la giunta collabora con il sindaco nel governo del comune ed opera attraverso deliberazioni collegiali. La giunta compie tutti gli atti rientranti nelle funzioni degli organi di governo, che non siano riservati dalla legge al consiglio e che non ricadano nelle competenze, previste dalle leggi o dallo statuto, del sindaco o degli organi di decentramento; collabora con il sindaco nell'attuazione degli indirizzi generali del consiglio; riferisce annualmente al consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso; adotta i regolamenti sull'ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal consiglio.

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.465 secondi
Powered by Asmenet Calabria